Per i post su social con le recensioni regaliamo uno sconto per il tuo prossimo acquisto

COME LAVARE I CAPELLI CORRETTAMENTE

05 18, mar

COME LAVARE I CAPELLI CORRETTAMENTE

Secondo te cosa danneggia i tuoi capelli più di tutto?


La colorazione? No, è un evento troppo raro. Un asciugacapelli? Veramente un buono phon usato correttamente rende i capelli ancora più forti! (Di questo parleremo in un altro articolo) LAVAGGIO? Assolutamente SI!!!

L'80% dei danni che subiscono i nostri capelli sono provocati durante il lavaggio della testa!

Non diciamo che non puoi lavare i capelli, ma parliamo di come non dovresti lavarli.

Come lavare correttamente i capelli?

9 aspetti importanti

1. Lo shampoo non si applica mai su tutta la lunghezza dei capelli. L'obiettivo principale dello shampoo è quello di detergere il cuoio capelluto e risolvere i suoi problemi (prurito/forfora/eccesso di sebo/secchezza ecc). Il suo compito è quello di  lasciare respirare la pelle purificandola delicatamente.


2. Lo shampoo non si applica sulle punte dei capelli. Questo è letteralmente un peccato mortale! Lo shampoo è progettato principalmente per il cuoio, e solo dopo il lavaggio della pelle, la schiuma che scende pulirà tutto il resto. Il tuo compito principale durante il lavaggio della testa è quello di pulire la pelle il più possibile, ma allo stesso tempo proteggere le punte da questa detersione profonda!


3. Anche lo shampoo curativo con qualsiasi tipo di raccomandazione sull'etichetta viene utilizzato sul cuoio capelluto. Lo strato superiore della pelle si rinnova costantemente , il che significa che oggi si applica lo shampoo su una pelle leggermente diversa, rispetto a ieri. Inoltre, il fatto che i capelli abbiano una carica positiva e le particelle di polvere - una carica negativa, questo fa si che lo sporco si attacca facilmente sui capelli e il sebo appiccicoso ne aumenta l'accumulo. Tutto questo non solo blocca i pori, ma distrugge anche la superficie dei capelli (ciò che vola nell'aria, non ha un certificato di sicurezza ambientale😉). A proposito, non soffrono solo i capelli ma anche la pelle del viso, perché tutto questo sporco si depositerà sul cuscino durante la notte.

4. La base dello shampoo in polvere (shampoo secco) è composta da microsfere assorbenti (amido, argilla, talco, ecc.). Questi componenti assorbono il sebo che poi si pettina via con le impurità. La superficie dei capelli risulta parzialmente pulita, però i pori no, il che alla fine provoca prurito e irritazione. Il prodotto è adatto quando c'è un urgenza però non può essere utilizzato costantemente.


5. Se vuoi avere il risultato migliore applica la maschera prima dello shampoo. I balsami e le maschere devono essere SEMPRE applicati lasciando 5 cm di distanza dalle radici per non appesantire i capelli appena lavati. I balsami e le maschere contengono ingredienti protettivi che formano un film e ostruiscono i pori, bloccando la nutrizione dei follicoli piliferi.


6. Per pettinare i capelli durante il lavaggio, utilizza un pettine con denti larghi e punte arrotondate. Questo tipo di pettine si utilizza solo durante l'applicazione del balsamo o della maschera per facilitarne la successiva pettinatura.


7. Dopo lo shampoo applichi un pó di balsamo, un po' di maschera, dopo uno spray per facilitare la pettinatura, quindi la protezione termica, dopo la mousse o lacca per dare volume, e poi spruzzi uno spray per far brillare i capelli... STOP. È possibile applicare 2-3 prodotti dopo lo shampoo, tutti gli altri sono un peso enorme per la radice del capello. 


8. Se durante il lavaggio usi acqua troppo calda, otterrai sicuramente capelli di un colore spento, inoltre attoverai le ghiandole sebacee e i capelli perderanno la loro freschezza due volte più velocemente. Usa acqua tiepida per lavarti la testa e acqua fresca per sciacquare le punte (sottolineiamo per le "punte").

 

9. Dopo il lavaggio i capelli non si sfregano con un asciugamano ma si tamponano. E, a proposito, per non far perdere ai capelli tutta l'umidità in una volta, l'asciugamano usato dovrebbe essere umido. L'asciugamano asciutto prende tutta l'umidità, praticamente disidratando i capelli, invece l'asciugamano umido prende solo l'acqua che non serve

Prenditi cura della tua bellezza!

Con amore, 

CALIER SPA 





Lascia un commento

Il commento deve essere approvato prima della pubblicazione